Home / Identità online / I nuovi domini web .brand sostituiranno i social media nel dialogo con i clienti

I nuovi domini web .brand sostituiranno i social media nel dialogo con i clienti

nuovigTLDUn recente studio della compagnia Afilias, fornitore di servizi di registrazione, ha rivelato scenari futuri interessanti dopo che i nuovi gTLD avranno fatto il loro ingresso sul mercato. Secondo la ricerca infatti i nuovi domini “.brand” porteranno ad un declino dell’uso dei social media di quelli stessi marchi.

La Afilias è arrivata a questi risultati con un questionario sottoposto ai partecipanti del Congresso sul marketing digitale e sulla strategia gTLD organizzato dal Momentum Event Group tenutosi poco tempo fa a Londra. Secondo l’83% degli intervistati, ovvero esperti del settore e coloro che avevano fatto richiesta di gTLD, le nuove estensioni di domini di famosi brand attireranno l’attenzione dei clienti sul web molto più dei social network e di altri siti esterni. Questo ha come conseguenza che il 41%  dei partecipanti al congresso ritiene che nelle aziende avverrà una riduzione dell’uso del marketing tramite i social media quando verranno lanciati i loro nuovi domini.

Il direttore marketing della Afilias, Roland LaPlante ha dichiarato: “Se è vero che le pagine dei marchi sui social network facilitano il dialogo tra marchio e consumatore, è anche vero che i siti di parti terze – che si tratti di Facebook, Twitter o Pinterest – sono i proprietari di quell’interazione e di quelle informazioni. Uno dei principali vantaggi di un gTLD “dot Brand” è che le aziende saranno in grado di riprendere il controllo sulla propria presenza online e di ridurre la dipendenza dai social network per le conversazioni online“.

Seguendo questa ricerca è ovvio che I nuovi gTLD costituirebbero una sorta di minaccia anche per i domini web classici, quelle con le estensioni storiche, come ad esempio il .com e il .net. Su questo tema il 71% degli intervistati ha affermato l’intenzione di volere chiudere i propri nomi di dominio storici per sostituirli con ii nuovi gTLD.

La Plante ha aggiunto inoltre: “Il nostro sondaggio mostra come le aziende in tutti i settori stiano finalmente comprendendo davvero i vantaggi dei nuovi gTLD. Il programma rappresenta la più vasta estensione del sistema di assegnazione di domini internet dalla sua nascita e molti marchi stanno impiegando tutte le proprie risorse per sfruttare al meglio i benefici che questi cambiamenti comporteranno in termini di branding e sicurezza“.