Home / Novità / Arriva il dominio .health per rappresentare la salute in Rete

Arriva il dominio .health per rappresentare la salute in Rete

dominio health
Per la fine del 2017, precisamente dal 5 Dicembre, nel panorama dei nuovi domini si rende disponibile al pubblico il .health. Gestito dalla DotHealth LLC, il nuovo dominio è stato pensato per rappresentare in Rete tutte le comunità connesse al mondo della salute. In particolare è indirizzato a medici professionisti, società farmaceutiche, associazioni mediche, ospedali, sanità pubbliche, tecnologia, prodotti e servizi per la salute.

Le fasi di registrazione antecedenti alla General Availability partiranno a breve:

  • Sunrise | dall’8 Maggio al 7 Luglio il .health sarà accessibile a tutti i titolari di marchi registrati depositati nel Trademark Clearinghouse (database globale di marchi).
  • Industry Access | dal 20 Luglio al 30 Novembre la registrazione è riservata ad aziende, società ed individui legati ai servizi per la salute. Tale pubblico può registrare il nuovo dominio presso qualsiasi registrar. Tuttavia per ultimare la registrazione, è necessario inviare una domanda di approvazione a DotHealth LLC; qualora questa incontri i parametri di qualificazione imposti dal Registry per ottenere la titolarità del .health, al candidato verrà consegnato un Token, attraverso il quale potrà finalmente registrare il .health.

Se in queste fasi elencate è presente una sorta di controllo nei confronti dei registrant, DotHealth LLC ha dovuto prevedere e costituire un organo controllore anche per la fase di GA, al fine di monitorare la solidità e la coerenza del nuovo dominio.

Infatti, nella corsa alla gestione del dominio della salute, hanno fatto domanda 4 Registry: DotHealth LLC, Donuts, Famous For Media e Afilias. Tutti i candidati hanno ricevuto un GAC Early Warning (Government Advisory Committee) o un IO Objection (ICANN’s Indipendent Objector) in merito ad alcuni dettagli dei progetti. Nello specifico, nessuno dei quattro Registry ha disposto di misure di sicurezza di registrazione sufficienti a salvaguardare l’integrità del dominio .health, specialmente agli occhi di Francia, Mali e Cameroon, trattando il nuovo dominio come un semplice “open TLD”.  Donuts ha risposto a queste obiezioni sostenendo che, un dominio selettivo e non aperto, a causa di verifiche e procedure di controllo, avrebbe maturato un prezzo di registrazione molto elevato, perdendo così una porzione di pubblico.

In generale, nel programma dei nuovi domini di ICANN, i GAC Early Warnings e le IO Objection sono state parecchie nel corso degli anni; la prassi consiglia ai candidati che hanno ricevuto obiezioni o rimostranze nei confronti delle loro domande, di perseguire cercando un dialogo ed un compromesso presso i comitati responsabili delle decisioni di assegnazione.

È proprio così che l’azienda americana DotHealth LLC è riuscita ad aggiudicarsi il .health: per i registrant, firmare la condizioni generali di servizio per ottenere il nuovo dominio, non sarà sufficiente. Il Registry ha creato un organo di controllo che verificherà mensilmente che le condizioni siano rispettate e che i contenuti in Rete dei registrant incontrino sempre vision e mission del .health.

Vedi Anche

Domain Invest ha acquisito più di 400 nomi a dominio "Health", legati alla salute

Domain Invest S.A, una delle compagnie leader nell’ambito degli investimenti in nomi a dominio, ha …