Serbia.com venduto per $62.000

Il nome a dominio Serbia.com è stato venduto all'asta per una cifra finale di 62.000 dollari. Secondo i dati di whois, Serbia.com è stato registrato ben 14 anni fa, nel 1997. Tra le altre vendite degne di nota annoveriamo il dominio breve 06.com, venduto probabilmente ad un cinese per una cifra maggiore: $91.888. Entrambi i domini risultano comunque molto rilevanti. Foto | Flickr

2011-01-24T16:06:04+00:00 gennaio 24th, 2011|Nomi a dominio|

AY.com in vendita a 2 milioni di dollari

Il nome a dominio AY.com è in vendita ad un prezzo "compralo subito" di 2 milioni di dollari, ma è possibile comunque tentare l'asta con in prezzo di partenza di soli 79.000 dollari. Il domini è stato registrato per la prima volta nel 1996 ed è di grande valore in quanto di soli due caratteri con l'estensione più utilizzata. Secondo Usnewssource.com, esistono solo 676 domini .com a due lettere simili a questo in tutto Internet e pochi sono facilmente utilizzati come questo.

2015-06-25T14:16:48+00:00 gennaio 20th, 2011|Domini web|

I.co: ultimi giorni per qualificarsi per l'asta

CO Internet S.A.S ha annunciato che gli interessati a partecipare all'asta del dominio premium I.CO hanno ancora qualche giorno per qualificarsi. Il termine ultimo per presentarsi e partecipare all'asta è il 21 Gennaio 2010. L'asta è aperta solo a persone qualificate, poichè tutto il procedimento rimarrà privato. L'asta si terrà a partire dal 3 Febbraio fino al 10 Febbraio 2011. I.co è il primo di una serie di domini unici di una lettera sponsorizzati dal Registry .CO. Ci dobbiamo aspettare una cifra record e un'asta agguerrita?

2015-06-25T14:16:58+00:00 gennaio 19th, 2011|Domini web|

Sex.co all'asta

Doveva essere messo all'asta a Maggio scorso e invece verrà venduto solo ora il nome a dominio Sex.co. Se vi suona familiare è perchè vi ricorda il caso mediatico sollevato dal "quasi gemello" Sex.com, nome a dominio al centro di numerose vicende giudiziarie prima di essere stato venduto all'asta per 13 milioni di dollari nei mesi scorsi. Se sex.com è diventato un record, perchè non provarci anche con un dominio praticamente identico? Il dominio premium in questione viene venduto come altamente profittevole, rilevante in quanto di una sola parola breve, comprensibile in tutto il mondo e decisamente molto ricercata. L'estensione .CO è legata alla Colombia e sta attualmente vivendo un periodo di grande successo grazie ad un rilancio di marketing particolarmente efficiente. Sex.co va a configurarsi come una valida alternativa a Sex.com, sfruttando la popolarità dell'estensione Colombiana di poco differente nella scrittura dall'amatissima .COM. Staremo a vedere cosa succederà. Cosa [...]

2015-06-25T14:17:18+00:00 dicembre 9th, 2010|Domini web|

156 domini landrush .CO all'asta il prossimo anno

Il registry che gestisce l'estensione .CO ha organizzato circa 2.500 aste landrush durante questo primo anno di rilancio del top level domain. Circa 156 delle aste non hanno avuto conclusione e i questi domini rimasti verranno nuovamente offerti nel primo trimestre del 2011. Questi 156 verranno offerti apertamente, ovvero non è necessario fare una domanda landrush per un nome a dominio per accedere all'asta. Il registry ha dichiarato di aver pensato a tutto il necessario per garantire a chiunque l'opportunità di aggiudicarsi questi domini, richiedendo solamente di segnalare la propria partecipazione per tempo. Chi parteciperà potrà essere certo di offrire in tutta sicurezza poichè gli offerenti non autorizzati verranno bloccati. Foto | Flickr

2015-06-25T14:17:37+00:00 novembre 25th, 2010|Domini web|

I.co è all'asta

Il nome a dominio da una sola lettera i.co è stato messo all'asta. L'estensione .co è attualmente una delle più in vista grazie al rilancio di successo ottenuto dopo una martellante campagna di marketing: le registrazioni aumentano esponenzialmente e i domini interessanti come i.co potrebbero valere una fortuna. La vendita avverrà tramite asta privata con accesso solo ad acquirenti qualificati, che dovranno certificarsi entro il 21 Gennaio 2011. Tutte le istruzioni per iscriversi e partecipare all'asta si trovano sul sito dedicato al nome a dominio. I.co sembra avere le carte in regola per qualificarsi tra i domini record: una sola lettera, con una estensione attualmente sulla cresta dell'onda, sfruttabile per molteplici utilizzi. Volete scommettere sulle cifre che verranno messe in gioco?

2015-06-25T14:17:45+00:00 novembre 17th, 2010|Domini web|

.PRO: domini da tre lettere verranno messi all'asta

Una dozzina di nomi di dominio di tre lettere con estensione .PRO sarà messa all'asta, a cui è possibile accedere tramite prenotazione. I domini all'asta sono una dozzina: eco.pro, dog.pro, dui.pro, ale.pro, eye.pro, tea.pro, ask.pro, run.pro, sax.pro, ear.pro, hip.pro, ssl.pro Sarà interessante capire quali prezzi potranno raggiungere questi nomi a dominio: oggettivamente non trovo nulla di particolarmente interessante, tanto da diventare un record. L'estensione .PRO richiede inoltre una serie di passaggi piuttosto noiosi per la registrazione: inizialmente si ottiene un dominio di terzo livello che va certificato tramite avvocato, poi si ottiene la registrazione di secondo livello. Anche in questo caso vengono richieste ulteriori informazioni. L'estensione è stata inoltre pensata per le figure professionali che vogliano farsi conoscere su Internet, come medici e avvocati. Comprereste uno di questi domini? Foto | Flickr

2016-03-16T14:41:48+00:00 novembre 17th, 2010|Nomi a dominio|

Porno.co.uk all'asta

Ogni tanto vi segnaliamo i nomi a dominio interessanti che vengono messi all'asta e oggi è il turno di Porno.co.uk, un dominio certamente interessante, nonostante l'estensione non sia delle più ambite. Il dominio è in vendita su uno dei maggiori siti d'aste, al momento ha ricevuto una sola offerta che ammonta a 24.000 dollari. Secondo i dati di whois, il dominio Porno.co.uk ha 11 anni, è stato infatti creato nel 1999. Mancano 4 giorni alla chiusura dell'asta, quindi vi chiedo: come si concluderà la vendita? Cifra record oppure standard?

2015-06-25T14:18:42+00:00 novembre 8th, 2010|Domini web|

Sex.com: i creditori riceveranno i primi 10 milioni di dollari

Abbiamo seguito la vicenda Sex.com sin dall'inizio, quindi perchè non raccontare anche il lungo epilogo? A quanto pare la U.S. Bankruptcy Court della California ha approvato la vendita del nome a dominio Sex.com alla compagnia Clover Holdings Limited, la quale sborserà 13 milioni di dollari. Al termine della transazione, l'ex possessore del dominio Escom pagherà i creditori nel seguente modo: Washington Technology Associates riceverà 6.312.593 di dollari e DOM Partners $3.772.545. Sommate, le due cifre portano già via ben $10.085.138. La piattaforma che si è occupata dell'asta avrà il 10% sul guadagno, ovvero circa 1 milione di dollari. Così spartendo le fette della torta, la vicenda dovrebbe finalmente concludersi bene per tutti. Foto | Flickr

2010-10-29T12:40:01+00:00 ottobre 29th, 2010|Nomi a dominio|

Sex.com venduto per 13 Milioni di dollari

Dopo mille peripezie, il nome a dominio Sex.com è stato finalmente venduto, per la cifra record di 13 milioni di dollari, alla compagnia Clover Holdings. Quest'ultima è riuscita a battere le offerte di 12 concorrenti interessati al dominio. La vendita include anche tutti i marchi registrati legati al nome a dominio. La Clover Holdings, fortunata acquirente, è una sorta di entità misteriosa con sede nell'isola Caraibica di Saint Vincent e con un indirizzo email ufficiale legato ad un servizio di privacy. Cosa ci sarà dietro? Trovate tutti i dettagli della vicenda su The Register. Foto | Flickr

2010-10-21T12:31:52+00:00 ottobre 21st, 2010|Nomi a dominio|