Build 2016, novità Microsoft da andar “fuori di testa”!

Il Build 2016 è ormai alle porte! Il Build è una conferenza annuale dedicata agli sviluppatori che si terrà anche quest’anno, dal 30 marzo al 1 aprile 2016, a San Francisco. Quest’anno potrebbe presentare qualcosa di totalmente nuovo, almeno secondo le recenti dichiarazioni. Alcuni dipendenti Microsoft hanno evidenziato come a Build 2016 la casa di Redmond avrebbe presentato qualcosa in grado di cambiare ogni cosa. Tra queste, anche affermazioni su Twitter molto positive sulle nuove feature di Windows 10 che verranno presentate durante la conferenza. Il primo, tra questi, è stato Rich Turner, Program Manager Senior di Windows 10, il quale ha annunciato che gli utenti "andranno fuori di testa". Scott Hanselman, inoltre, Principal Program Manager e Community Architect per Azure, tra questi, ha dichiarato: ‘’these features are going to change everything. No joke. You can’t even.’’ Chissà se si tratta di un banale messaggio pubblicitario o se davvero ci [...]

2016-04-01T14:03:21+00:00 29/marzo/2016 |Novità, Strumenti e software|

Nuova estensione .SEX. Anche Microsoft, Google e Facebook registrano i domini .SEX

Dal 1 Settembre ICM Registry, il registry ufficiale del .XXX, .PORN e .ADULT, ha rilasciato la nuova estensione .SEX. Queste estensioni, ideate principalmente per il settore dell’intrattenimento per adulti, possono ledere notevolmente l’immagine di un’azienda se registrate e utilizzate da terzi in maniera impropria. Ad oggi risultano più di 700 le registrazioni richieste per il .SEX sia da aziende e personaggi famosi che hanno deciso di proteggere le loro immagini da eventuali attacchi da parte di terzi volti o ad arrecare danni all’immagine pubblica o per scopi di cybersquatting. Tra le aziende e i personaggi famosi più importanti si distinguono: Microsoft, Google, Paris Hilton, Facebook, Twitter, Taylor Swift, Oprah, Ferrero, Ikea, H&M e molti altri ancora. Per adesso le uniche registrazioni effettuate a scopo di utilizzo e non di blocco risultano essere: playboy.sex e literotica.sex. Tra le registrazioni che non ti aspetti: Harrypotter.sex, Batman.sex e Superman.sex. Come accaduto per le [...]

2015-09-24T09:47:38+00:00 08/settembre/2015 |Brand protection|

Dominio . porn e .adult anche Harward e Microsoft tutelano il proprio nome

Dopo la popstar Taylor Swift altri nomi di richiamo internazionale hanno pensato ad una forma di tutela per il proprio marchio. Parliamo di Harward, una delle Università più prestigiose d’America e di Microsoft, azienda che certo non ha bisogno di presentazioni. Entrambe le realtà hanno scelto di tutelare il proprio marchio in modo semplice ovvero registrando il proprio nome con l’estensione .porn e .adult. Un modo per far fronte alle tante potenziali problematiche che possono in qualche modo creare difficoltà a chi ha necessità di tutelare il proprio nome, proteggendolo da possibili furti di identità, fraudolenze e altre forme di crimini online. Il tentativo di proteggersi è dunque necessario per molti dei marchi più famosi ed è quanto mai importante attivarsi per garantirsi ogni forma di tutela. È la linea guida seguita da Taylor Swift e adesso anche dall’Università di Harward e da Microsoft che ha così avuto modo di [...]

2015-06-18T13:29:01+00:00 01/aprile/2015 |Nomi a dominio|

Chiude Messenger, avanti con Skype

E' un’indiscrezione più che una decisione vera e propria e riguarda uno dei sistemi di messaggistica istantanea più famosi al mondo,  utilizzato negli anni da oltre 300 milioni di utenti. Si tratta di Messenger, che Microsoft chiuderà in favore di Skype. La notizia circolata inizialmente come indiscrezione per mano di The Verge, sta già facendo il giro del web e nel frattempo si rincorrono i commenti e le opinioni in merito. Favorire Skype vorrebbe dire in qualche modo scegliere un unico sistema di chat su cui puntare, sistema che nel frattempo è molto cresciuto. Del resto i tentativi di migliorare Skype negli utlimi mesi sono stati forse di una migliore qualità rispetto alle versioni di Messenger, che se pure rinnovato solo un mese fa, non ha più soddisfatto le esigenze degli utenti, visibilmente allontanati dal sistema. Adesso sempre secondo le indiscrezioni sta calando il sipario proprio su Messenger, non più [...]

2015-06-26T10:21:00+00:00 06/novembre/2012 |Novità|

Addio Hotmail arriva Outlook

Microsoft va verso forti innovazioni, non solo con Windows 8, ma anche attraverso altri prodotti, totalmente nuovi. La sorpresa di questi giorni è legata alla posta elettronica: sparisce Hotmail, storico servizio di posta elettronica, adesso in evoluzione verso un sistema più dinamico, articolato, vicino alla nuova strada che Microsoft sta seguendo, vicina a Windows 8 e alle sue caratteristiche, di cui abbiamo parlato tempo fa. E così Hotmail va verso Outlook, ne assume le sembianze e le forme per svilupparsi in un modo tutto nuovo. Coloro che hanno scelto Hotmail vedranno ancora la vecchia casella di posta ancora attiva, a cui si può accedere con le credenziali di un tempo. Il nuovo Outlook è prima di tutto un’agenda “social”, che importa i contatti Outlook ma anche di Gmail, Facebook, LinkedIn. Un modo per avere sotto controllo tutti i social e le piattaforme a cui ci iscriviamo e gestirle da un [...]

2012-08-02T09:52:44+00:00 02/agosto/2012 |Strumenti e software|

Windows 8 ecco il logo

Era nell'aria da un pò il nuovo Windows 8 ed anche se non c'è ancora l'ufficialità, non mancano alcune anticipazioni relative alle caratteristiche del nuovo sistema operativo targato Microsoft. L'azienda fondata da Bill Gates, con sede nello Stato di Washington rompe il silenzio e sceglie di mostrare in anteprima il logo di Windows 8 che sarà lanciato a fine anno, anche se in anteprima il prossimo 29 Febbraio. Il logo, realizzato dallo studio Pentagram, è essenziale nella grafica, molto lineare piuttosto schematico. Sembra di tornare alle origini. La designer Paula Scher che ha realizzato il logo ha insistito molto sulla necessità di dare l’idea di una finestra, come il nome Windows suggerisce, non una finestra che sembra una bandiera, ma qualcosa di più squadrato. Dal blog della società arriva la spiegazione: “Windows” è una bellissima metafora per il computing e con questo nuovo logo volevamo celebrare l’idea di una finestra, [...]

2012-02-20T11:42:14+00:00 20/febbraio/2012 |Strumenti e software|

Bing in difficoltà, ma Microsoft potrebbe guadagnarci

Lanciato da Microsoft con fare quasi rivoluzionario il primo giugno del 2009, il motore di ricerca Bing, a distanza di due anni, non ha dato i risultati sperati. La divisione dei servizi online, che gestisce Bing, ha perso 2,5 miliardi di dollari considerando l’ultimo anno fiscale. Il motore di ricerca in sé non è andato così male, ma le percentuali che fa registrare Google sono per adesso inarrivabili, ed inoltre, fattore di non secondaria importanza, da Redmond non vedono come poter generare profitti nel breve periodo. A questo punto gli scenari sembrerebbero essere due. Nel primo caso, rimane tutto com’è perché il CEO Steve Ballmer potrebbe considerare Bing ancora strategico per l’azienda. In effetti, il motore di ricerca è sempre più integrato con il sistema operativo per mobile Windows Phone 7, di cui a breve verrà lanciato una nuova versione; inoltre non sarebbe la prima volta, vedere il caso Xbox [...]

2015-06-26T14:59:48+00:00 28/luglio/2011 |Novità|

Microsoft svela Tulalip. Sarà l’anti Facebook?

Strategia o semplice disattenzione? Difficile saperlo. La cosa certa è che all’indirizzo web Socl.com è apparso per poco tempo quella che in molti pensano possa essere l’home page del nuovo social network di casa Microsoft. Non c’è stato nemmeno il tempo di far circolare la voce che è apparso un messaggio su sfondo bianco il quale avvisava gli internauti che, la schermata comparsa in precedenza, era relativa ad un progetto interno di “Microsoft Reserach” finito online per sbaglio. Errore o no, la home page qualcosa ci dice. Per primo il nome dell’ipotetico network: Tulalip, dal nome di una tribù di nativi americani che risiedono a Washington, lo stesso stato di Redmond, che ospita il quartier generale dell’azienda. Poi una frase rivolta agli utenti, ai quali si presenta Tulalip come uno strumento grazie al quale cercare e condividere in modo più facile rispetto al passato; quest’ultimo indizio lascerebbe pensare quindi ad un [...]

2011-07-18T15:05:45+00:00 18/luglio/2011 |Social Network|

Ecco Office 365 di Microsoft

Presentato ieri a Milano, Office 365 di Microsoft delinea perfettamente la visione che il colosso di Redmond ha del cloud computing, sempre più al centro delle strategie degli operatori del settore. Il progetto è ambizioso e semplice allo stesso tempo: creare un ambiente online che comprenda non solo gli strumenti di office, ma anche altri programmi come SharePoint, Lync ed Exchange. Una sorta di nuova infrastruttura dedicata alle aziende per poter lavorare con maggiore efficacia sulla “nuvola.” Microsoft mette l’accento sulla possibilità di operare in un contesto sociale nel quale più utenti possono collaborare online in tempo reale. Lo stesso CEO dell’azienda, Steve Ballmer, saldamente al timone di Microsoft nonostante le voci di un suo possibile addio, ha dichiarato: “La qualità della collaborazione é basilare per la crescita del business. Pensiamo che un alto livello di cooperazione tecnologica debba essere alla portata di tutti.” Per un’azienda di qualsiasi dimensione, la [...]

2011-06-29T17:15:47+00:00 29/giugno/2011 |Infrastruttura di Internet|

Linux: un ventennio all’insegna del successo

Era il 1991 quando il finlandese Linus Torvalds annunciò di aver creato Linux, il primo sistema operativo open source. Chi sa se nei suoi pensieri, aveva trovato spazio il desiderio di competere un giorno con un colosso del calibro di Microsoft. Fatto sta che in occasione del ventesimo compleanno del “Pinguino”, il direttore della Linux Foundation, Jim Zemlin, ha espresso molto chiaramente il suo pensiero in merito alla competizione che si è creata con l’azienda di Bill Gates:“Al momento attuale non ci interessa più di tanto confrontarci con Microsoft. Erano i nostri grandi rivali, ora prendersela con loro sarebbe come prendere a calci un cucciolo di cane.” Proclami a parte, se è vero che nel mercato dei desktop la Microsoft regna ancora sovrana, con una quota di mercato dell’87%, Linux si è presa la sua rivincita in realtà dove Windows è in grandissima difficoltà. Videocamere Sony, smart TV, tablet e [...]

2011-04-12T17:52:04+00:00 12/aprile/2011 |Strumenti e software|