Home / Archivi Tag: .xxx

Archivi Tag: .xxx

aprile, 2015

  • 16 aprile

    Sunrise B per il .PORN e .ADULT: ecco come tutelarsi entro il 30 Aprile

    Il mondo delle estensioni per l’intrattenimento per adulti vede tra i tanti aspetti anche quello relativo alle varie fasi, che scandiscono i tempi rispettando i quali, è possibile registrare alcune delle estensioni previste in questo ambito. Proviamo a fare un po’ di ordine. Nel caso dei domini .xxx, .porn, .adult, ascrivibili ...

febbraio, 2015

  • 4 febbraio

    Un dominio da 8,9 milioni di dollari

    È stato acquistato per 8,9 milioni di dollari il dominio porno.com ed ha così raggiunto un record nella vendita dei domini. Un affare vero e proprio, messo a segno da Rick Schwartz, imprenditore nel mondo dei domini internet che da anni ormai ha avviato un’attività di compravendita molto fruttuosa. Già ...

maggio, 2013

  • 7 maggio

    XXX: è tregua sui domini a luci rosse

    Non ci sono più problemi per il mondo della pornografia online, dato che il Manwin Licensing International ha messo in chiaro l’assegnazione dei vari domini .xxx. Facciamo passi indietro per chiarire. Con la liberalizzazione dei domini xxx da parte dell’ ICANN (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers) ente destinato ...

dicembre, 2011

  • 5 dicembre

    Domini .xxx: il 6 dicembre scadono le prenotazioni

    Anche se non avete mai sentito parlare dei domini .xxx probabilmente vi sarete già fatti un’idea: si tratta di una novità del web che coinvolge proprio il mondo del porno e dei contenuti per adulti. Qualche mese fa l’ICANN (Internet corporation for assigned names and numbers) ha deciso di dedicare ...

marzo, 2011

  • 23 marzo

    Via libera al dominio .xxx

    A distanza di cinque anni dal primo rifiuto, l’ICANN (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers) ha deciso di approvare la richiesta di creazione del dominio di primo livello “.xxx” esclusivamente dedicato ai siti con contenuti vietati ai minori. La decisione è stata presa durante la riunione annuale svolta a ...

gennaio, 2011

  • 14 gennaio

    CEO .ORG: la trasparenza dell'ICANN è vitale per il Web

    L’ICANN è in un periodo piuttosto complicato, dovendosi occupare dell’introduzione di tutte le nuove estensioni e delle controversie che inevitabilmente ne nascono. L’ultimo meeting dell’organizzazione, tenutosi a Cartagena in Colombia, doveva risolvere alcune problematiche, ma ha rinviato il tutto, con l’introduzione del controverso .XXX per i contenuti pornografici. Il CEO ...

dicembre, 2010

  • 21 dicembre

    CEO dell'ICANN intervistato sui nuovi gTLD e su .XXX

    Quella che potete vedere nel video in apertura è una intervista al CEO dell’ICANN, Rod Beckstrom, tenutasi subito dopo la conclusione del meeting di Cartagena, Colombia. Il CEO ha risposto ad alcune domande sulle decisioni prese dal Board per quanto riguarda il programma di introduzione dei nuovi gTLD e l’introduzione ...

  • 15 dicembre

    Registry ICM: lancio del programma Fondatori per l'estensione .XXX

    I webmaster adulti possono assicurarsi nomi a dominio premium .XXX nel caso in cui li sviluppino e li mantengano attivi almeno fino al lancio generale l’estensione .XXX, che avverrà durante l’estate 2011. Il Registry ICM ha infatti annunciato il lancio del programma fondatori per l’estensione .XXX, creato apposta per i ...

  • 13 dicembre

    .XXX e nuovi gTLD: a che punto è arrivato l'ICANN?

    Il meeting dell’ICANN a Cartagena destava l’interesse del popolo di Internet perchè avrebbe dovuto trattare due argomenti che si trascinano da mesi e mesi: l’introduzione definitiva dell’estensione .XXX e dei nuovi gTLD voluti dall’ICANN stesso. Dopo giorni di meeting, a quale punto siamo arrivati? Per quanto riguarda il .XXX, l’ICANN ...

  • 10 dicembre

    ICANN Meeting: previsioni su .XXX e nuovi TLD

    Oggi si terrà il meeting board di ICANN e all’ordine del giorno c’è l’approvazione di una risoluzione per svariate questioni spinose. Di seguito una previsione su due di esse: .XXX: a tutto vapore. Si smetterà di temporeggiare anche se la Free Speech Coalition ritiene che i .xxx determineranno la fine ...