Ricerche Google: lo Zeitgeist 2013

Mancava solo lui: Google. Dopo Facebook, Yahoo e Bing anche il più tradizionale dei bilanci annuali ha pubblicato il suo Zeitgeist. Anche per il 2013 il motore di ricerca di Mountain View ha preparato un video per l’occasione che potete vedere in home page sul sito ufficiale. Come ogni anno, accanto alle ricerche più popolari del mondo ci sono quelle dedicate ad ogni paese. Per quanto riguarda l’Italia la classifica vede al primo posto “Elezioni 2013” e al secondo “Paul Walker”, attore americano vittima di un grave incidente mortale. In terza posizione “Zalando”, portale e-commerce principalmente di scarpe, ma anche di abbigliamento ben posizionato anche lo scorso anno. Ma ecco la top ten completa: Elezioni 2013 Paul Walker Zalando Movimento 5 Stelle NoiPA Beppe Grillo iPhone 5s Papa Francesco iOS 7 Sanremo 2013 Al cinema i tre film più cercati su Google sono stati Il Grande Gatsby, Django Unchained e [...]

2013-12-18T15:13:46+00:00 18/dicembre/2013 |Google|

Google Glass indossati alla guida, la prima multa

Una notizia che ha suscitato non poche curiosità e spunti di discussione, di cui si sta parlando da più parti. Una ragazza ha indossato il suo paio di Google Glass e stando a quanto dichiarato sul suo profilo Google + ha battuto un interessante ma poco lusinghiero record, ovvero averli indossati alla guida. Un attaccamento al prodotto forse un po’ eccessivo per Cecilia Abadie, Project Manager presso la Full Swing Golf di San Diego, fermata da un ufficiale della California Highway Patrol e multata per aver superato il limite di velocità di 65 miglia orarie. Fin qui nulla di anormale se non fosse che nel verbale si legge “alla guida con un monitor visibile al guidatore (Google Glass)”. In questo caso il Codice Stradale della California ha dovuto applicare una multa  perché appunto fa divieto di guidare con uno schermo. La multa, ovviamente discussa dalla Abadie, rappresenta un caso estremo [...]

2013-10-31T17:24:10+00:00 31/ottobre/2013 |Google|

Google Glass: un nuovo aggiornamento

Ci sono aziende che si rinnovano di continuo e riescono ogni volta ad essere originali. Tra queste sicuramente merita un posto di primo piano Google, che ancora una volta torna ad aggiornare e a sorprenderci con Google Glass. La notizia è di oggi: sono sempre più vicini al rilascio gli occhiali con cui Google  propone la realtà aumentata, con cui già alcuni sviluppatori stanno facendo i conti. L’ultimo aggiornamento in ordine di tempo è la release XE10, che prevede nuove funzionalità tra cui le indicazioni per i trasporti pubblici. In pratica, si capirà come muoversi in città, quali sono i trasporti e come raggiungere i mezzi. Come ci si può muovere indossando i Google Glass? Basterà comunicare agli occhiali di essere a piedi per ricevere in tempo reale tutte le informazioni necessarie per prendere autobus e treni, dove effettuare i cambi e come raggiungere le fermate più vicine. Si potranno [...]

2013-10-08T11:02:47+00:00 08/ottobre/2013 |Google|

E tu? Hai provato a cercare il tuo nome su Google ?

Oggi vi suggeriamo un sondaggio che ha un tema divertente, su un’abitudine che forse riguarda molte più persone di quante non si pensi. L’ispirazione ci arriva da una ricerca del Pew Research Center: un sondaggio condotto tra aprile e maggio scorsi su un campione di 1.895 utenti ha infatti rivelato che  il 56% di essi ha cercato il proprio nome su Google per cercare informazioni sul proprio conto. Una percentuale in aumento rispetto al 2001, quando la stessa percentuale era al 22%. Per spiegare questa tendenza in forte aumento, c’è da sottolineare la crescita repentina dei social network e il fatto che con essi si sono diffuse informazioni personali degli utenti, notizie e foto che li riguardano da vicino. Per questo molte notizie relative alle persone e alla loro vita privata entrano rapidamente in rete e ovviamente nei database di Google e di conseguenza trovare risultati capita più di frequente. [...]

2013-10-01T14:42:17+00:00 01/ottobre/2013 |Google|

“Articoli di approfondimento” nei risultati di ricerca di Google

Non è sempre il mondo della velocità Internet, perché non tutti navigano in cerca di informazioni rapide e concise.  A sentire Google il 10% delle ricerche viene fatto con l’intento di andare a fondo su un certo argomento. Non sono pochi quindi quelli che chiedono al principale motore di ricerca non immediatezza e sommarietà, ma complessità e approfondimento. Sono molti quelli che non si accontentano delle informazioni di articoletti brevi in stile comunicato stampa e quindi a Google è sembrato giusto andare incontro alle necessità di questa fetta di naviganti. Come riuscire a mettere in rilievo i risultati che diano informazioni dettagliate su un dato tema? Come sempre Google non rivela mai apertamente e specificamente i suoi segreti, ma solo alcune indicazioni generiche. Ma sicuramente gli articoli dovranno necessariamente rispondere a determinate caratteristiche come ad esempio la lunghezza e la qualità del contenuto proposto. Come per tutte le novità di Google, [...]

2015-06-17T15:12:51+00:00 07/agosto/2013 |Google|

Posizionamento su Google, se il cambiamento passa anche da qui

Da qualche anno si assiste ad un cambiamento sostanziale nel modo di comunicare online e di fare pubblicità. Se gli aspetti della comunicazione online sono legati anche e soprattutto allo strapotere dei social network, per quanto riguarda la pubblicità online, questa non solo resiste, ma ha visto momenti di crescita importanti, con cui davvero si sono potuti ottenere risultati a lungo termine. E’ il caso delle campagne pubblicitarie, ma non solo di queste. Se vogliamo intendere i tanti aspetti che riguardano il web marketing, in questi rientrano anche e soprattutto le attività che permettono ad un sito di essere facilmente rintracciato sui motori di ricerca e facilmente raggiungibile. Ci riferiamo in particolare alle attività legate al posizionamento su Google, che da sempre attira l’attenzione dei più ma che non è certamente appannaggio di chiunque, richiede infatti un impegno costante ed una serie di attività concrete che nel lungo termine trovano [...]

2013-07-25T12:27:08+00:00 25/luglio/2013 |Google|

Per i nostalgici di Google Reader, ecco le alternative

Lo scorso primo Luglio, Google ha deciso di chiudere definitivamente Reader, il sistema per leggere i feed Rss nato nel 2005, inizialmente come progetto dei Google Labs, poi diventato lettore di feed rss a tutti gli effetti, utile per avere a disposizione siti e blog preferiti. Abbandonato nel corso degli anni è stato chiuso in via definitiva proprio lo scorso primo luglio suscitando stupore certo, ma anche spingendo gli utenti a cercare alternative valide. Tra queste proviamo a vederne alcune, che possono aiutarci a risolvere la necessità di chi vuole avere a disposizione un aggregatore di feed. Feedly: si prepara ad essere l’erede vero e proprio di Google Reader, con le funzioni più classiche e quelle più creative e una buona varietà per quanto riguarda le applicazioni. Digg Reader:  un sito con cui è possibile condividere,  votare e commentare i link condivisi con altri utenti. E’ diventato popolare grazie a [...]

2013-07-12T13:29:57+00:00 12/luglio/2013 |Google|

Street View ci porta da Harry Potter

Spesso vi raccontiamo aggiornamenti e nuove funzionalità  di servizi o prodotti che riescono ad evolversi migliorando passo dopo passo e divenendo sempre più in linea con le necessità, le esigenze, la curiosità degli utenti. Per questo possiamo notare come non smetta di stupire Street View, con aggiornamenti di luoghi ormai solo in apparenza irraggiungibili ma sicuramente molto più facili da visitare, se non altro virtualmente. E’ il caso dei luoghi di Londra diventati celebri grazie alla saga di Harry Potter ma non solo, anche degli studios della Warner Bros. Studios in cui sembra di rivedere il celebre mago, amato da grandi e piccini diventato ormai un cult per le avventure ricche di fascino e colpi di scena. Gli studios di Londra infatti sono tra le mete più cercate ed ambite dai fan, curiosi di scoprire dove le magie hanno preso forma ed in che zone Harry Potter si muove, per inoltrarsi [...]

2013-07-08T13:19:03+00:00 08/luglio/2013 |Google|

Dal Regno Unito un ultimatum per Google

Torna a farsi sentire il problema, se così lo si può chiamare, dei dati di Street View, messi online da Google e resi pubblici per dare una grande quantità di informazioni su luoghi, strade, locali pubblici ed edifici compresi quelli privati.   Era il 2010 quando per la prima volta si parlò di scandalo Wi-fi per la semplicità con cui dati tradizionalmente considerati riservati e da sempre oggetto del contendere tra Google e le autorità dei paesi coinvolti, venivano messi in circolazione.  Adesso non è più un invito ad essere più cauti, ma un vero e proprio ultimatum.   L’Information Commissioner Office britannico ha infatti imposto al gigante di Mountain View, di cancellare tutti i dati raccolti accidentalmente entro 35 giorni, con la minaccia di avviare un procedimento penale nel caso in cui la richiesta non venisse accolta. Un provvedimento che arriva dopo che le indagini avevo permesso di portare alla [...]

2013-06-25T10:22:20+00:00 25/giugno/2013 |Google|

Arriva la musica di Google

L’evento ­­ è il Google I/O del 2013, di cui abbiamo parlato due giorni fa e già fa notizia, per le novità in cantiere certo, ma anche perché ormai è cosa certa. Google Play Music versione Radio, definita “radio senza regole” anche da Chris Yerga, Engineering Director di Google che ha presentato un prodotto capace di inserirsi in mercato in cui Spotify si sta allargando sempre più. Un mercato in cui sta inserendosi ed un contesto caratterizzato da musica digitale e da tanti prodotti, tra loro molto simili ma pur sempre ricchi di novità ogni giorno, nuove funzionalità, caratteristiche davvero al passo con i tempi. Per quanto riguarda Google e la sua radio senza regole, sono presenti milioni di brani, tutti ascoltabili su Pc, tablet e dispositivi mobile al costo di 9,99 dollari. E secondo quanto dichiarato da Google, il più importante esempio di restyling per via della nuova visualizzazione, [...]

2013-05-17T11:26:39+00:00 17/maggio/2013 |Google|