Cos’è l’SMTP autenticato?

Cos'è l'SMTP autenticato? Per SMTP si intende Simple Mail Transfer Protocol (SMTP), ovvero il protocollo standard per la trasmissione via internet di e-mail. Con l'SMTP autenticato è possibile inviare email tramite il proprio client di posta elettronica (Outlook, Thunderbird, Mail, ecc) senza dover mai cambiare le impostazioni della posta in uscita, a prescindere dal provider utilizzato. Può quindi essere utile per chi si sposta spesso cambiando il provider internet, anche semplicemente passando dall'ufficio alla propria abitazione. Come per la posta in entrata con il server mail POP3, con l'SMTP autenticato si dovrà inserire nelle opzioni di configurazioni del client uno username con password per il relativo indirizzo di posta elettronica. Generalmente alle offerte di SMTP autenticato, sono abbinate le opzioni di accesso mediante autenticazione e filtro antivirus e antispam per le email in uscita. Verificate che tra le offerte del vostro hosting provider sia presente SMTP autenticato. Foto | Biscotte

2017-09-27T09:56:51+00:00 03/luglio/2009 |Linux Hosting, Windows Hosting|

Caratteristiche hosting per Oscommerce

OsCommerce è uno dei software open source utilizzati per la creazione di siti di e-commerce. E' gratuito, viene rilasciato sotto licenza GPL e può essere modificato liberamente da qualsiasi programmatore. Con questo genere di caratteristiche è facile immaginare il successo che ha avuto tra gli sviluppatori di siti di commercio elettronico. OsCommerce è scritto in php e necessita di mysql. Può quindi girare sia su Linux che su Windows, anche se la prima scelta è sicuramente da preferire alla seconda. Nello specifico vediamo le caratteristiche hosting richieste per OsCommerce. L'ultima versione di osCommerce, la v3.0 Alpha 5 richiede PHP v5.2.0 (rilasciata nel 2006) e MySQL v4.1.13 o v5.0.7. Un ulteriore requisito è l'estensione mysqli in PHP. Sia per il PHP sia per MySQL è consigliata fortemente l'ultima versione di mysqli.

2009-06-29T16:05:45+00:00 29/giugno/2009 |Linux Hosting, Windows Hosting|

Cos'è l'ampiezza di banda?

Cos'è l'ampiezza di banda? Per ampiezza di banda generalmente intendiamo quante informazioni possono essere trasmesse attraverso una connessione in una determinata unita' di tempo. Si tratta quindi della la velocità di trasmissione dell'informazione. Nel caso delle comunicazioni digitali come ad esempio il web, misuriamo la banda in bit al secondo e nei suoi multipli kbit/s e Mbit/s. Più c'è ampiezza di banda, più informazioni riusciamo a trasmettere in quel determinato lasso di tempo. Tipicamente applicazioni di streaming video necessitano di banda larga. Più l'ampiezza di banda è alta, più alta sarà la qualità di immagine e di suono. Non tutti i hosting provider offrono ampiezza banda senza limiti: verificate nelle specifiche delle offerte se anche il vostro web hoster dispone di questa importante caratteristica.

2016-03-18T17:12:20+00:00 26/giugno/2009 |Linux Hosting|

Protocollo Https: cos'è e perchè usarlo

Alcuni web hosting provider offrono il protocollo Https. Iniziamo con il dire brevemente cos'è. Quando si utilizza il protocollo https, dove la s finale significa"secure", la trasmissione dei dati avviene in modalità criptata e quindi non intercettabile da terzi. Di solito l'https viene utilizzato dove la trasmissione dei dati sensibili deve essere garantita come nei casi di banche o negozi online. Più tecnicamente Wikipedia ci dice che, viene creato un canale di comunicazione criptato tra il client e il server attraverso uno scambio di certificati; una volta stabilito questo canale al suo interno viene utilizzato il protocollo HTTP per la comunicazione. Questo tipo di comunicazione garantisce che solamente il client e il server siano in grado di conoscere il contenuto della comunicazione. Come dicevamo all'inizio, se si vuole creare un negozio online in cui viene scambiato il numero di carta di credito, è necessario controllare che tra le specifiche del [...]

2009-06-23T18:04:33+00:00 23/giugno/2009 |Creazione siti web, Linux Hosting, Sicurezza|

Apache, il web server per Linux

Dopo aver visto le caratteristiche dell'hosting linux, passeremo ad analizzare un'altra componente ad esso associata: Apache. Non si tratta certamente di una tribù di indiani, quanto del web-server che permette di trasmettere le informazioni che risiedono sulla macchina al protocollo http. Come tutti i prodotti della collana Linux, anche Apache è un progetto open-source. Questo web-server opera sia su Linux che Windows. Gran parte degli sviluppatori che utilizzano Windows sul proprio personal computer, utilizzano Apache come web-server locale per testare le proprie applicazioni sviluppate in Php. Il cuore di Apache è un file denominato "httpd.conf", che su sistemi unix solitamente è messo sotto /etc/httpd/conf, mentre su sistemi windows è situato nella subdirectory conf della directory di installazione di Apache. Questo file permette di modificare a piacimento il proprio server, anche attraverso l'installazione di moduli e componenti. Apache è gratuito e scaricabile liberamente dal sito ufficiale Apache.org

2009-06-23T12:20:03+00:00 23/giugno/2009 |Linux Hosting|

Scelta Hosting Linux: i perchè

Quando si acquista un nome a dominio, ci si ritrova solitamente davanti ad un bivio: hosting windows o linux? Alcune volte si sceglie il primo perchè si compie l'errore comune di pensare al proprio sistema operativo ed all'interazione con esso. Ma non tutti sanno che l'hosting linux possiede alcune peculiarità. Tutto dipende, innanzitutto, da quello che sarà il nostro progetto web. Se si tratta di un sito statico può andar bene qualsiasi soluzione, mentre se andremo ad installare applicazioni dinamiche, che richiedano l'utilizzo di linguaggio Php e database Mysql, occorrerà puntare su questo piano di hosting. Tralasciando gli aspetti funzionali, che a prima vista possono sembrare un tantino complicati, andiamo ad analizzare alcune caratteristiche dell'hosting linux. In primis la stabilità e l'affidabilità: capita raramente che il sistema operativo vada in crash e sia necessario l'intervento di un tecnico per riavviare la macchina. Altro aspetto importante riguarda il prezzo: Linux, essendo [...]

2009-06-19T10:31:05+00:00 19/giugno/2009 |Linux Hosting|

I server Linux sono più sicuri contro i virus?

I server Linux sono più sicuri contro i virus? Questa è una domanda alla quale è difficile dare una risposta in poche righe. Sicuramente non esiste un sistema operativo immune al 100% da virus informatici. Linux è uno dei sistemi operativi più sicuri contro i virus, ma non è detto che i server hosting Linux lo siano altrettanto. Ci sono situazioni che possono creare problemi di sicurezza, non imputabili direttamente a Linux. Facciamo l'esempio di un file Windows infetto, ospitato su un server Linux. L'utente che lo scaricherà potrà infettarsi a sua volta, senza che la macchina Linux possa aver alcun danno. In questo caso si dovrà tener conto di un antivirus che andrà a controllare ad esempio allegati email o cartelle ftp. Altro discorso merita il software che gira sui server. Ci sono virus, worms, expolits che hanno attaccato BIND, Apache e varie applicazioni PHP, nonchè il kernel Linux [...]

2016-03-18T17:17:31+00:00 27/maggio/2009 |Linux Hosting|

Conoscere i termini del web hosting per scegliere il servizio più adatto a noi

Talvolta riuscire a scegliere l’hosting più indicato per le nostre esigenze può risultare complicato, specialmente se non si conoscono i termini tecnici che vengono usati per definire le caratteristiche dei servizi offerti. Riuscire quindi ad esaminare le terminologie adottate diventa di basilare importanza per trovare il piano di hosting adatto a noi e fare una scelta consapevole per il nostro sito. Dettagli del piano di web hosting: quali sono i termini che definiscono cosa contiene nello specifico? […]

2016-03-17T16:40:41+00:00 19/maggio/2009 |Linux Hosting|