Appl.com: Apple ha il diritto di pretenderlo?

2010-11-15T12:11:36+00:00 15/novembre/2010 |Brand protection, Cybersquatting, Dispute nomi a dominio|

apple
Sembra che Apple non rimanga del tutto inerme di fronte all’appropriazione di domini contenenti il marchio e che si rivolga regolarmente al World Intellectual Property Forum per ottenerne il trasferimento. Durante la scorsa settimana Apple ha aperto una disputa per ottenere due domini che sembrano dei typo di Apple: Appl.com e aplle.com.

In realtà, ad un primo sguardo, sembra che Appl.com sia un nome a dominio generico da quattro caratteri, anche se una pubblicità pay-per-click presente fa riferimento alla Apple, mettendo in discussione qualsiasi buona fede.

Apple ha già combattuto per ottenere aple.com, appl-e.com e apples-stores.com in passato, vincendo la disputa, anche se i domini non portano ancora (a distanza di un anno) ad Apple.com. In ogni caso, ritenete che Apple abbia il diritto di avanzare pretese su un dominio come Appl.com?

Foto | Flickr