.XXX e nuovi gTLD: a che punto è arrivato l'ICANN?

2010-12-13T15:17:48+00:00 13/dicembre/2010 |Eventi Domini, Infrastruttura di Internet|

icann

Il meeting dell’ICANN a Cartagena destava l’interesse del popolo di Internet perchè avrebbe dovuto trattare due argomenti che si trascinano da mesi e mesi: l’introduzione definitiva dell’estensione .XXX e dei nuovi gTLD voluti dall’ICANN stesso.

Dopo giorni di meeting, a quale punto siamo arrivati? Per quanto riguarda il .XXX, l’ICANN intende stringere un contratto con il registry ICM per attivare l’estensione, tanto invisa a molti. Si tratta di un lentissimo procedere in una vicenda che coinvolge tanti protagonisti da ormai troppo tempo e, se non conclusa entro breve, porterà il registry ICM ad una battaglia legale con l’ICANN, ritardando inoltre l’introduzione di nuovi TLD.

Per quanto riguarda i nuovi gTLD nulla è ancora stato definitivamente stabilito. La decisione è quella di una ulteriore consultazione con il Governmental Advisory Committee per Febbraio 2011 in modo da risolver le ultime questioni pendenti.

Foto | Flickr