Apache, il web server per Linux

2009-06-23T12:20:03+00:00 23/giugno/2009 |Linux Hosting|

apacheDopo aver visto le caratteristiche dell’hosting linux, passeremo ad analizzare un’altra componente ad esso associata: Apache.

Non si tratta certamente di una tribù di indiani, quanto del web-server che permette di trasmettere le informazioni che risiedono sulla macchina al protocollo http. Come tutti i prodotti della collana Linux, anche Apache è un progetto open-source. Questo web-server opera sia su Linux che Windows. Gran parte degli sviluppatori che utilizzano Windows sul proprio personal computer, utilizzano Apache come web-server locale per testare le proprie applicazioni sviluppate in Php.

Il cuore di Apache è un file denominato “httpd.conf”, che su sistemi unix solitamente è messo sotto /etc/httpd/conf, mentre su sistemi windows è situato nella subdirectory conf della directory di installazione di Apache. Questo file permette di modificare a piacimento il proprio server, anche attraverso l’installazione di moduli e componenti.

Apache è gratuito e scaricabile liberamente dal sito ufficiale Apache.org