Yahoo! Via il Blackberry per i dipendenti

2012-09-17T11:10:10+00:00 17/settembre/2012 |Yahoo|

Novità sulle possibilità e le abitudini per coloro che lavorano in Yahoo!, a cura del nuovo CEO Marissa Mayer, che sta apportando modifiche alle norme relative ai dipendenti, a detta di molti sulla scia di Google.

L’ultima e più recente novità riguarda l’utilizzo del BlacBerry, linea di smartphone prodotta da RIM, che non è più la scelta privilegiata, ma viene messa da parte in favore di un dispositivo a scelta tra Samsung Galaxy S III, HTC One X e HTC EVO 4G LTE, un iPhone 5 oppure un Nokia Lumia 920.

Una notizia che per molti richiama alla mente la scelta fatta a suo tempo in Google,  dove per recuperare in alcuni aspetti si è scelto di passare dal mobile ed ha visto poi il rinnovamento dell’applicazione di Flickr per iOS e altre modifiche sempre volte all’ottimizzazione ed al risparmio.

La decisione si aggiunge a quella relativa ad un altro aspetto molto sentito dai dipendenti, quello delle mense aziendali:  la decisione di Marissa Mayer è quella di consentire ai dipendenti di mangiare gratis, quando sono a lavoro. Ottima novità dicono in molti. Ed anche se l’azienda sembra stia prendendo ad esempio alcune metodologie già applicate in Google, c’è chi esprime qualche perplessità sulle novità più importanti, quelle che riguardano i prodotti.

Su questo fronte, non sembra infatti ci siano particolari innovazioni, almeno per il momento, ma  si aspettano  da tempo e da più fronti. Alcuni sono pronti a scommettere anche sull’incarico della Mayer, ma per altri invece bisogna avere tempo e pazienza e tante cose potranno risolversi anche e soprattutto per Yahoo!. Il prossimo autunno e soprattutto il nuovo anno quindi, potrebbero essere ricchi di novità da più fronti, nuovi prodotti e nuove applicazioni, pronti a conquistare il nutrito pubblico di una delle società più importanti nel settore  Internet e New Media.