Datagate, Snowden in Italia?

2013-07-03T11:50:13+00:00 03/luglio/2013 |Cybercrime|

snowdenC’è una notizia che circola in queste ore e sta facendo rapidamente il giro del mondo. Protagonista è Edward Snowden, ex consulente CIA che in questi giorni sta facendo parlare di se’ soprattutto da quando è entrato nel mirino delle autorità internazionali per la diffusione di dati privati, stando a quanto svelato da WikiLeaks.

La notizia è che Snowden avrebbe chiesto asilo a ben 19 nazioni, tra cui anche l’Italia. Stando al Comunicato riportato dallo staff di Julian Assange, Snowden avrebbe provato a chiedere asilo anche a Austria, Bolivia, Brazile, Cina, Cuba, Finlandia, Francia, Germania, India, Irlanda, Olanda, Nicaragua, Norvegia, Polonia, Russia (dove attualmente si troverebbe) Spagna e Venezuela.

Per il momento però nessuno avrebbe accolto positivamente la richiesta di Snowden e dunque si starebbe aspettando la reazione dei vari paesi, compreso il nostro. Ulteriori indiscrezioni rivelano che la Cina sarebbe pronta ad accoglierlo, ma non senza ostacoli.

Quello che è certo è che gli USA avrebbero tolto il passaporto a Snowden e dunque i suoi spostamenti sarebbero più difficili, vista la burocrazia che caratterizza alcuni paesi oltre a certi spostamenti. Non ci sono ulteriori notizie per confermare o smentire quella che sembra un’indiscrezione, ma certamente sta facendo il giro del web trovando conferme e smentite, come ogni scandalo che si rispetti.