Domani 29 ottobre corso online gratuito sulla protezione del marchio online

2013-10-28T13:51:40+00:00 28/ottobre/2013 |Cybersquatting, Nomi a dominio|

corso online gratis OBPUna recente notizia che dovrebbe far riflettere e soprattutto convincere a cambiare il modo di agire è quella secondo cui l’Italia occuperebbe il 47esimo posto nella classifica che riguarda la tutela dei diritti e la proprietà intellettuale. Lo dice l’International Property Rights Index 2013 che ogni anno viene stilato dal gruppo legale Americans for Tax Reform all’interno del progetto Property Rights Alliance. Il deludente posto assegnato all’Italia sta a indicare una situazione critica dal punto di vista della tutela della proprietà intellettuale nel Belpaese. Brand, invenzioni e marchi dovrebbero insomma essere più tutelati, a maggior ragione in un periodo storico come quello attuale dove internet è totalmente coinvolta in questo settore e non può essere ignorato.  Come fare? Un inizio potrebbe essere quello di seguire il corso gratuito online che Register.it ha organizzato per domani 29 ottobre 2013 alle 15:00, dato che l’argomento sarà proprio l’OBP (Online Brand Protection). Approfittare del training gratuito è un buon modo per capire quali siano le migliori strategie da attuare nel caso si voglia proteggere un brand o una proprietà intellettuale. La speaker che terrà il corso è Laura Turini, uno dei primi avvocati che si è occupata specificamente di Internet Law e di nomi a domini.  Nel 2000 ha pubblicato un libro sull’argomento intitolato “Domini e risoluzione dei conflitti” edito dal Sole 24 Ore e da allora ha continuato impegnarsi sul tema della tutela del brand e dei diritti della proprietà industriale in rete sia come avvocato che come giornalista.

L’avvocato Laura Turini parlerà in particolare di cybersquatting, furto d’identità e contraffazione, dando suggerimenti su come comportarsi per proteggere in modo efficace il proprio brand online o su come usare quello altrui senza incorrere in problemi e ovviamente risponderà alle domande di coloro che avranno dubbi o curiosità sul tema.

Se volete seguire il webinar potete iscrivervi registrandovi a questo link, riceverete una email con tutte le informazioni e indicazioni da seguire per accedere al training.