Anticipazioni Serie TV da non perdere. Se Google lo permette.

2015-06-18T13:37:25+00:00 10/aprile/2015 |Google|

serie tvL’ampia diffusione dei social network ha permesso tra le tante anche l’opportunità di scambiare un gran numero di informazioni, su tutti i temi: dall’attualità alla politica, dalla cronaca alle notizie sul mondo dello spettacolo. C’è un tema però che da qualche tempo sta facendo la sua parte sui social ed è quello delle serie TV. Sui vari social si assiste infatti alle recensioni delle puntate, a moltissimi commenti in circolazione e ovviamente anche alle anticipazioni.

Sul tema degli spoiler sono tanti coloro che intervengono opponendosi e sono altre sì tanti coloro che richiedono esplicitamente di non anticipare, un po’ per non sciupare l’attesa, un po’ per non rovinare il normale corso di un programma televisivo, un film e soprattutto una serie TV. Famoso per tutti il tweet del Presidente USA Obama che su Twitter tempo fa richiese esplicitamente il “nospoiler” per House of Cards, una delle serie TV più amate di sempre.

Per far fronte all’abitudine di anticipare quindi è intervenuto addirittura Google che sta lavorando affinché si possano controllare questo tipo di contenuti. In buona sostanza, Google sta mettendo a punto un sistema per cui nei risultati di ricerca comparirà una sorta di alert per l’utente in cui si chiarisce che il contenuto che sta per visualizzare potrebbe contenere anticipazioni ed informazioni su quel tema, siano esse le puntate di una serie Tv o la trama di un film.

Un modo per avvisare gli utenti di quello che stanno per visualizzare e metterli in allerta. In questo modo si può scegliere in autonomia se continuare a guardare e leggere oppure no.

Il tutto a seguito delle tante lamentele sui troppi spoiler in giro per il web: le anticipazioni in effetti sono sgradite ai più sulla base del fatto che anticipare una narrazione toglie il gusto della sorpresa e danneggia in parte gli ascolti ed il successo del prodotto televisivo.