Google e Digital News Initiative: premiare i contenuti di qualità

2015-04-28T09:04:11+00:00 28/aprile/2015 |Google|

A pochi giorni dalle azioni della Ue contro Google per abuso di posizione dominante e pochi mesi dopo la chiusura in Spagna di Google News, arriva una notizia che finalmente sembra andare incontro al mondo del giornalismo e dei contenuti di qualità.

Ad essere coinvolte alcune delle più importanti testate giornalistiche ed un accordo per cui Google stanzierà circa 150 milioni di euro. Google e 8 tra i principali editori europei infatti hanno siglato Digital News Initiative, una partnership con l’obiettivo di supportare il giornalismo di qualità attraverso la tecnologia. I partner fondatori sono sono Les Echos (Francia), FAZ (Germania), The Financial Times (Regno Unito), The Guardian (Regno Unito), NRC Media (Paesi Bassi), El Pais (Spagna), Die Zeit (Germania), La Stampa (Italia).

Il tutto per cercare di fare passi avanti in favore di un giornalismo di qualità, della diffusione di contenuti che con il supporto dell’innovazione tecnologica possono rappresentare una realtà qualitativamente valida, garanzia di affidabilità e autorevolezza. I 150 milioni investiti da Google serviranno anche per finanziare progetti innovativi, che in tal senso possono contribuire a favorire contenuto interessante, aggiornato, originale, che vada incontro quindi a quei criteri di qualità stabiliti da Google, sulla base dei quali il Gigante di Mountain View premia alcune realtà favorendole nei risultati di ricerca. Non solo, nel progetto sono previsti anche investimenti in formazione e ricerca per lo sviluppo dei media, con borse di studio per finanziare i progetti più originali ed innovativi.