Acquisizione Twitter: c’è attesa per le conferme ufficiali

2016-10-07T16:37:21+00:00 07/ottobre/2016 |Novità, Twitter|

acquisizione twitter

La notizia dell’acquisizione di Twitter circola in rete ormai da alcuni giorni. Si è parlato a lungo delle difficoltà del sito di di microblogging, che a fronte di una crescita esponenziale ha dovuto fare i conti con la concorrenza e i numeri dei più grandi social network, Facebook in testa. Non sono bastate le nuove funzionalità rilasciate molto spesso a far stabilizzare la società, che da giorni ormai sta cercando di concludere alcune operazioni finanziarie che la vedono acquisita da gruppi più ampi e solidi.

Stando alle notizie più recenti in corsa  ci sarebbero Google, Saleforse e anche Disney, stando a quanto pubblicato dal sito Bloomberg.In particolare la società di Bob Iger, il CEO dell’azienda, si è trasformata negli anni da società dedita all’intrattenimento per i più piccoli con cartoni animati, parchi divertimento, gadget, a vera e propria media company, con investimenti concreti anche nel settore dell’informazione.

L’assenza di un investimento concreto nel web, ha fatto pensare probabilmente a un’apertura in tal senso, là dove potrebbe essere interessante intraprendere una serie di attività online, supportate proprio da nuove iniziative finanziarie.

Da Twitter non ci sono né conferme né smentite ma non è ben chiaro se davvero da qui a fine mese ci sarà l’ufficializzazione di una possibile acquisizione. In molti sono pronti a smentire, pensando che effettivamente una società come Disney possa avere poco interesse ad acquisire Twitter e quest’ultima forse non accetterebbe mai, anche perché le ragioni non sono del tutto chiare. Da parte sua Jack Dorsey, creatore di Twitter, non si sbilancia in alcun senso e lascia aperte varie possibilità. Sembrerebbe però che da qui a fine ottobre potrebbero esserci conferme ufficiali su una grossa operazione finanziaria. Vedremo come andrà a evolversi la vicenda, ma per il momento sembrano esserci tutti i presupposti per un’acquisizione ampiamente dibattuta.