Anche Panda Antivirus sfrutta le potenzialità del cloud computing

2009-05-02T17:24:27+00:00 02/maggio/2009 |Sicurezza|

Anche Panda Antivirus sfrutta le potenzialità del cloud computing

Il sistema di calcolo cloud sta aprendo nuove possibilità anche per quanto riguarda il mondo degli antivirus. Panda Security ha presentato una versione beta di Panda Cloud Antivirus, un antivirus gratuito ancora in fase sperimentale.

L’idea è quella di non basarsi più su archivi pre-scaricati per analizzare le nostre macchine e debellare le infezioni informatiche, ma utilizzare una dashboard gratuita che si collega automaticamente a Panda Security che analizza in tempo reale il codice eseguito sulle nostre macchine.

Con questo metodo è possibile identificare e risolvere quasi 50.000 casi di malware al giorno. Così, oltre alla comodità di non doverci preoccupare dell’aggiornamento dei nostri antivirus, avremo una costante e aggiornatissima arma di difesa.

Il programma della Panda Security, evitando gli aggiornamenti da scaricare, permette di occupare soltanto 50MB di spazio su hard disk e soli 17MB di ram che potrebbero diventare 12MB nella release finale.

Via | PandaSecurity

Foto | Flickr