About lcalomino

Laureata in Scienze della Comunicazione, specializzata in Comunicazione d'impresa e Comunicazione online. Da 6 anni lavora in Dada Spa e da quasi 10 anni si occupa di Contenuti per il Web.

Come creare un sito con Simly Site e Register.it

Creare un sito è una delle attività più comuni e importanti per chi vuole promuovere il proprio brand e realizzare un'immagine della propria attività positiva, accattivante e costruttiva. Per lavorare a una comunicazione promozionale efficace, occorre chiamare in causa vari elementi e fattori determinanti: tra questi il modo in cui ci si propone in rete è uno degli elementi del marketing mix, necessari a una comunicazione efficace e redditizia. I modi per promuoversi non sempre sono possibili, soprattutto quando si tratta della rete: l'immediatezza a cui ci ha abituato internet ci permette anche di pensare a iniziative spesso dettate dall'istinto e dalla voglia di partecipare. Per farlo è importante affidarsi a chi conosce da vicino il mondo del web e sa come gestire una presenza in rete costante e ben attenta alle necessità di chi vuole far conoscere il proprio business. Tra le attività da fare, una può essere [...]

2018-04-17T10:22:52+00:00 17/aprile/2018 |Siti Internet|

Dominio .it il dominio made in Italy

Molto interessante l'offerta di Register.it pensata per i domini.it. Una proposta da non perdere per far fronte alle richieste e necessità di un nome a dominio interessante e di valore. Il dominio .it è sinonimo di Italianità ma non solo: è il dominio più richiesto ed è uno dei più noti, ha molto valore da un punto di vista di marketing perché permette a chi lo registra di trovare dei nomi a dominio accattivanti. Da sempre il dominio .it è ricercato per realizzare in rete una presenza solida, accattivante e spendibile. Può essere infatti usato per tanti nomi e giochi di parole, soprattutto con i termini in lingua inglese: read.it, buy.it, register.it. Un modo per far crescere la popolarità e determinare il successo di un sito o del proprio brand. Proprio per questo è molto accattivante la proposta di Register.it, leader nel settore domini e hosting che propone sul [...]

2018-04-11T13:24:18+00:00 11/aprile/2018 |Domini web|

La Brexit e i trecentomila domini .eu

Tempi duri per i domini .eu: la Commissione Europea ha stabilito la dismissione dei domini .eu registrati in Regno Unito. La nota, pubblicata sul sito dell'Unione Europea sottolinea come a seguito della Brexit con cui il Regno Unito è uscito dall'Unione europea, si debba intervenire anche sui nomi a dominio con l'estensione .eu pari a 317.000 siti web. Il provvedimento sarà attivo a partire da marzo 2019. La decisione mette in difficoltà EurID, che gestisce i domini .eu. La commissione europea ha dovuto quindi trattare anche con ICANN per rivedere le politiche legate alle registrazioni dei domini e agli indirizzi IP. Non si conoscono bene i termini delle considerazioni fatte ma quel che è certa è la difficoltà di gestire e affrontare una situazione che vede da un lato l'uscita dall'UE e dall'altro le situazioni che ne derivano. Una tra queste è senza dubbio la possibilità di non avere più [...]

2018-04-11T08:19:53+00:00 10/aprile/2018 |Domini web|

Cambridge Analytica: a che punto siamo?

Abbiamo assistito tutti piuttosto basiti a quanto accaduto con Cambridge Analytica e Facebook. La raccolta di dati ad opera di Cambridge Analytica, azienda di consulenza e marketing online, specializzata nella raccolta di dati degli utenti per profilazione e targetizzazione, che ha messo in crisi Facebook per quanto riguarda il tema della privacy e della sicurezza fino a costringere  Zuckerberg a una serie di dichiarazioni pubbliche sulla sicurezza del social più famoso al mondo, sembra avere avuto un'eco importantissima. Si sa che Facebook ha avuto un crollo in borsa e sta avendo non pochi problemi per dimostrare l'attenzione alla sicurezza, che ha visto anche le dimissioni del responsabile (Alex Stamos), ma che ha costretto la società a una serie di riflessioni importanti. E mentre Facebook prova a ricostruire la propria immagine, certamente danneggiata da quanto accaduto, l'attenzione si è necessariamente spostata proprio si Cambridge Analytica. Matthew Hindman, professore associato della [...]

2018-04-05T08:41:36+00:00 04/aprile/2018 |Cybercrime|

Il salvataggio del dominio del museo Biddas

Pino Doro è un cittadino di Sorso balzato agli onori della cronaca per aver tutelato il dominio del Museo Biddas del Comune di Sorso, provincia di Sassari. Facciamo un passo indietro e vediamo cosa è accaduto. Il comune di Sorso aveva registrato e realizzato il dominio museobiddas.it per valorizzare appunto il Museo di questo centro della provincia di Sassari, dedicato ai villaggi abbandonati della Sardegna. Doro si è accorto che il dominio non era stato rinnovato e dunque ha provveduto a tutelarlo, registrando nuovamente il dominio per evitare che finisse nelle mani sbagliate. Nel sito si legge infatti: "Questo dominio “museobiddas.it” è stato registrato al solo scopo di sottrarlo ad eventuali speculatori che potrebbero usarlo per fini commerciali. Il Museo Biddas è un patrimonio della Città di Sorso ed andrebbe tutelato in tutte le forme possibili, sia dal punto di vista fisico che “virtuale”, io sto cercando di tutelarlo almeno [...]

2018-03-19T14:36:53+00:00 19/marzo/2018 |Domini web|

Compie 33 anni symbolics.com il primo dominio registrato

Era il 15 Marzo del 1985 quando la società informatica Symbolics.com ha registrato il primo dominio .com della storia. Un anno dopo tra i domini registrati appariranno colossi informatici come IBM e At&T. Nel 1987 è Apple.com a essere a tutti gli effetti un dominio rappresentativo della società. A questo tipo di domini in poco tempo hanno fatto seguito altri, tra cui i domini .com, .it, .org e  gli altri più originali come .money, .paris e tutti quelli che ICANN ha assegnato nel corso del tempo. Nel 1987 erano 100 i domini registrati e gestiti dal Dipartimento della Difesa statunitense. Dalle prime registrazioni i domini .com sono diventati quasi 120 milioni in tutto il mondo. Un numero in crescita, che in poco tempo detterà le basi per un nuovo modo di concepire la rete ovvero riempirla di informazioni e contenuti interessanti. Abbiamo insistito infatti negli ultimi anni a un [...]

2018-03-15T12:27:26+00:00 15/marzo/2018 |Domini web|

I 5 modi per utilizzare un dominio .ONLINE per il business della tua attività.

L’identità online di ognuno di noi dovrebbe essere un'estensione della nostra presenza  offline. Per questo si merita una presenza in Rete unica!  Alcuni suggerimenti utili su come creare un brand sul web accattivante per noi o la nostra attività, con un dominio .ONLINE. Quando si sta per scegliere il nome della propria attività in Rete la prima cosa da fare è verificare la disponibilità del nome a dominio  che si desidera registrare sulla pagina di ricerca di un provider come ad esempio Register.it. Ecco i principali vantaggi di un dominio .ONLINE per la propria attività: È molto probabile che il dominio cercato sia disponibile come tuonome.online perché è una tra le nuove estensioni È breve, chiaro e facile da ricordare È semplice creare un business ricco di parole chiave con un dominio .ONLINE La bellezza del dominio .ONLINE è che si adatta a ogni settore e azienda come Startup, PMI, [...]

2018-03-13T15:21:59+00:00 13/marzo/2018 |Nomi a dominio|

Registrare un .it a un euro, solo con Register.it!

Novità per Register.it: un'offerta da non perdere. È il dominio .it a solo 1 euro. Una delle offerte più vantaggiose di sempre per permettere a chiunque lo voglia di registrare un .it di sicuro successo: fortemente identificativo, accattivante, che richiami all'Italianità. Un dominio di sicuro successo e spesso molto ambito, proprio perché capace di rappresentare concetti molto ampi e soprattutto legati a un contesto in modo netto. Questo è quello che un nome di dominio dovrebbe sempre avere, quella forte capacità identificativa, con le sue molte sfaccettature ma il suo essere inequivocabile e quanto più vincente possibile. Una novità per tutti coloro che vogliono realizzare il proprio sito e pensare a una proposta concreta per un sito innovativo, al passo con i tempi e davvero nuovo. Con un euro di spesa, è possibile quindi registrare il proprio dominio e organizzare così la propria presenza online. Realizzare un sito non è [...]

2018-03-09T17:52:47+00:00 09/marzo/2018 |Domini web|

Twitter chiede aiuto per far fronte all’odio online

I social network si stanno attivando in modo trasversale per far fronte a quella che è diventata un'abitudine comune e purtroppo molto diffusa. Parliamo dell'odio in rete e di come si sia diffuso ultimamente a macchia d'olio, soprattutto rispetto a certi temi e ad alcuni account. Per fronteggiare il diffondersi di questo tipo di attacchi, molto si sta facendo in tema di fake news, nel tentativo di arginare le bufale e le notizie del tutto false. E dopo Facebook, e alcune iniziative finalizzate proprio ad arginare i fenomeni di odio e attacchi mirati, anche Twitter prende posizione. E lo fa coinvolgendo direttamente gli utenti e chiedendo supporto con suggerimenti per migliorare i propri contenuti e fermare i troll. Entro il prossimo 13 Aprile chi vuole potrà contribuire con un suggerimento, un messaggio un contributo che possa aiutare l'obiettivo. L'impegno dei social network nel settore continua a farsi sentire e [...]

2018-03-06T16:03:52+00:00 06/marzo/2018 |Social Network|

Spotify vola in borsa

  Novità per Spotify. La società di condivisione di musica online compie un passo importante in direzione di un ampliamento della propria realtà. Un successo dopo l'altro è quanto ha caratterizzato in questi anni Spotify, che ha avviato proprio in questi giorni la procedura per la quotazione in borsa. La società è il più grande e importante fornitore di musica in streaming  in abbonamento  con oltre 70 milioni di iscritti paganti e  159 milioni di iscritti alla versione gratuita, che consente di ascoltare un ampio catalogo di canzoni interrotte dalla pubblicità. Il valore di mercato che Spotify potrebbe raggiungere è  stimato intorno ai 23 miliardi di dollari. Spotify ha circa il doppio degli iscritti paganti e negli anni ha faticato a produrre utili soprattutto per via delle licenze che deve pagare alle varie case discografiche. Per riorganizzare quindi il proprio assetto e il proprio business, Spotify ha quindi deciso per una iniziativa [...]

2018-03-02T16:17:34+00:00 02/marzo/2018 |Social Network|