Il colosso Verizon punta in alto: offre 3 miliardi di Euro a Yahoo

Verizon, composto da due parole: Veritas (verità) e Horizon (orizzonte) è diventato un vero e proprio colosso della banda larga e delle tlc Usa che è nato nel 2000 dalla fusione di Bell Atlantic con l’operatore telefonico Gte. Un’azienda poco conosciuta rispetto a Yahoo, nata prima, nel 1994, ed in grado di raggiungere, già a partire dall’autunno dello stesso anno, 100 mila utenti. Ed oggi conta un miliardo di utenti attivi nel mondo! Yahoo è conosciuto principalmente come motore di ricerca ma dispone anche di funzioni comunicative. È utilizzato come casella mail, per la chat, e molti dei suoi servizi vengono offerti in diverse lingue. Utilizzato dai giovani principalmente come piattaforma per il gioco online, recentemente ha subito perdite nel settore della pubblicità online in relazione ai più noti social network, come Facebook, Twitter e rispetto allo stesso Google. Già da qualche giorno, il Wall Street Journal, ha lanciato la [...]

2016-06-13T10:26:29+00:00 13/giugno/2016 |Novità, Yahoo|

Yahoo! Aria di novità e cambiamenti

Tante le novità in cantiere per Yahoo! al centro di una serie di cambiamenti da quando Marissa Mayer ne ha preso le redini per portare la società verso una nuova filosofia e forse verso nuovi prodotti. La società si è evoluta con tante novità, da un maggiore approccio social con le notizie sempre in primo piano, ad una mail più funzionale, da una maggiore varietà di servizi fino ai cambiamenti nell’ organizzazione e nella struttura. Per non smentire la scia di novità, dal 5 settembre arriva il nuovo logo con un piano di restyling abbastanza complesso. Si pensa ad un piano con una serie di variazioni di cui verremo sicuramente aggiornati attraverso il blog ufficiale, Twitter e altri canali. Per il momento la società ha comunicato semplicemente: “Sarà un restyling moderno che riflette in modo più accurato la nostra ricostruita identità e le nuove esperienze. Vogliamo tuttavia preservare la personalità [...]

2015-06-18T13:30:13+00:00 08/agosto/2013 |Yahoo|

Datagate, c’è anche Yahoo! ?

Lo scandalo Datagate di cui si parla tanto in questi giorni, vede tra i protagonisti anche Yahoo! La società stando alle dichiarazioni di Snowden, sarebbe coinvolta nello scandalo legato a PRISM, l’indagine secondo cui la società di Marissa Mayer avrebbe ricevuto un numero di richieste attestatosi tra 12.000 e 13.000 nel corso dell’ultimo anno, molte delle quali anche legate a “frodi, omicidi, rapimenti e altri reati gravi” e documentazione da fornire in merito. Non è la prima volta che Yahoo ! si trova a combattere per la circolazione dei dati, a metà giugno chiedeva al Governo maggiore libertà per rendere note le cifre e la documentazione utilizzata per tutte le occasioni in cui c’è stata collaborazione con le autorità. Non sempre è riuscita ad ottenere tutele, viste le rigide norme sulla Privacy cui il governo USA tiene molto. Yahoo! ha invece chiesto di rendere pubblici i documenti risalenti al 2008, [...]

2013-07-11T14:10:43+00:00 11/luglio/2013 |Yahoo|

Yahoo! No al telelavoro

Novità per Yahoo! che è in vena di grandi cambiamenti dopo che Marissa Mayer ne è diventata Amministratore Delegato la scorsa estate, tra il clamore generale perché in dolce attesa al momento dell'assunzione, ma anche e soprattutto perché è stata la prima donna assunta da Google nel 1999 pronta ad un altro importante incarico in un'altra società. Adesso torna a far parlare di se’ per una questione che se fa crescere il dibattito intorno al tema, potrebbe rivelarsi davvero importante e forse scardinare alcuni temi da sempre a cuore al mondo del lavoro, ai dipendenti, alle aziende ed ai sindacati. Si tratta del telelavoro, sempre sostenuto e in alcuni casi incoraggiato da Yahoo! e adesso invece non più accettato, a seguito della decisione della Mayer, che ha sottolineato come preferisce vedere i suoi impiegati lavorare fianco a fianco, per promuovere al meglio lo spirito di collaborazione. C’è tempo fino alla [...]

2016-03-29T13:58:11+00:00 27/febbraio/2013 |Yahoo|

Yahoo! acquisisce Stamped e si lancia sul mercato mobile

Marissa Mayer, CEO di Yahoo! ha messo a punto la prima importante acquisizione sotto la sua guida. L’acquisizione è quella di Stamped, azienda  che lavora nel  mobile, con cui Yahoo! vuole rafforzare questo segmento di  mercato. L’acquisizione questa volta non riguarda un prodotto ma un intero staff. Si tratta di un gruppo di lavoro destinato a progettare e lavorare su applicazioni mobile, per altro forte dell’esperienza già costruita in Google dallo stesso team, noto quindi a Marissa Mayer. Un traguardo che Yahoo! aveva tutte le intenzioni di raggiungere  soprattutto da quando aveva annunciato nelle prime conferenze stampa sotto la guida della Mayer, di voler investire in tal senso se pure una cifra non superiore ai 100 milioni di dollari per le acquisizioni future. Novità dunque per Yahoo!: conquisterà il mercato mobile? Quali saranno le novità in tal senso? Il futuro è ancora incerto  ma sicuramente l’investimento sa di costruttivo e di [...]

2015-06-18T13:30:26+00:00 26/ottobre/2012 |Yahoo|

Yahoo! Via il Blackberry per i dipendenti

Novità sulle possibilità e le abitudini per coloro che lavorano in Yahoo!, a cura del nuovo CEO Marissa Mayer, che sta apportando modifiche alle norme relative ai dipendenti, a detta di molti sulla scia di Google. L’ultima e più recente novità riguarda l’utilizzo del BlacBerry, linea di smartphone prodotta da RIM, che non è più la scelta privilegiata, ma viene messa da parte in favore di un dispositivo a scelta tra Samsung Galaxy S III, HTC One X e HTC EVO 4G LTE, un iPhone 5 oppure un Nokia Lumia 920. Una notizia che per molti richiama alla mente la scelta fatta a suo tempo in Google,  dove per recuperare in alcuni aspetti si è scelto di passare dal mobile ed ha visto poi il rinnovamento dell’applicazione di Flickr per iOS e altre modifiche sempre volte all’ottimizzazione ed al risparmio. La decisione si aggiunge a quella relativa ad un altro [...]

2012-09-17T11:10:10+00:00 17/settembre/2012 |Yahoo|

Axis, web browser di Yahoo!

Periodo non facile per Yahoo! tra licenziamenti, polemiche e difficoltà finanziarie, la società ha vissuto tempi recenti certamente complicati. Oggi la notizia, finalmente positiva sta rimbalzando in rete da più parti e riguarda un importante traguardo e una proposta realmente originale. E’ arrivato Axis, web browser grafico di grande originalità. Pensato per iOS mentre si sta sviluppando quella per Android è  ricco di funzionalità interessanti tra cui la serie di thumbnail che dunque permette la navigazione per immagini, più rapida e sicuramente immediata. Se si trascinano le immagini sulla destra si possono catalogare i bookmark, salvarli per poi leggerli in un secondo momento ed averli quindi sempre a portata di mano. Più che un browser Axis va inteso come estensione di browser, capace di sincronizzare le ricerche ed ovviamente condividerle attraverso i social network:  non mancano infatti le occasioni di condivisione con tutti i social media. Un nuovo progetto a [...]

2012-05-24T10:14:45+00:00 24/maggio/2012 |Social Network|

Yahoo! Vs Facebook

E’ ancora guerra sui brevetti e questa volta i protagonisti sono Yahoo! e Facebook. Oggetto del contendere, dieci brevetti riguardanti pubblicità, privacy, applicazioni e funzioni tipiche dei social network. Spesso si assiste in rete ma non solo a battaglie legali che si protraggono nel tempo e sembrano essere sfiancanti non solo per chi le conduce ma anche e soprattutto per i temi che vanno a toccare ma ancor di più perchè le dinamiche rappresentano spesso e volentieri dei casi simbolo, a cui poi fanno seguito tutta una serie di dinamiche conseguenziali. La decisione a seguito delle dichiarazioni con cui Yahoo! aveva chiesto a Facebook di cercare un accordo  in merito a gestione applicazioni, idee e applicazioni per non incorrere in problematiche in attesa del completamento dell’ Ipo, la recente quotazione in borsa proprio del Social Network ideato da Zuckerberg. Yahoo! dal canto suo attraversa varie difficoltà, soprattutto dopo la crisi [...]

2015-06-18T13:31:41+00:00 14/marzo/2012 |Facebook, Yahoo|